Guida completa sulla strategia digitale nel 2021

Come costruire una strategia digitale efficace?

Trova la mia agenzia

Ci vogliono 3 min. 100% gratuito

HomeStrategia digitale

Nell'era del digitale, dei social network, dei siti web e delle piattaforme di condivisione dei contenuti, è più importante che mai per le imprese costruire una strategia digitale solida e rilevante. Ci sono molte questioni da prendere in considerazione in questa sede, così come l'ampia gamma di competenze richieste da queste nuove professioni.

Cos'è una strategia digitale?

Una breve definizione della strategia digitale

Il concetto stesso di strategia digitale può sembrare sfuocato a prima vista. Questo termine è in realtà parte di un piano globale molto ampio che si svolge attraverso molti strumenti digitali. La strategia digitale di un'azienda comprende quindi diverse cose. Da un lato, si tratta di obiettivi e azioni da un lato, ma anche di indicatori di performance messi a punto da un'azienda su tutte le piattaforme digitali su cui si trova, dall'altro.

Per andare oltre

Questa definizione non è sufficiente per comprendere la posta in gioco e l'approccio concreto all'argomento. La strategia digitale di un'azienda, infatti, parte dalla definizione degli obiettivi da raggiungere. Può essere quello di riunire una comunità su un sito specifico, di acquisire notorietà, di promuovere un prodotto, di avvicinarsi ai consumatori, di annunciare qualcosa, o anche semplicemente di mantenere la sua buona reputazione.

Controllo della vostra identità online

In realtà, un'azienda senza strategia digitale semplicemente non esiste online. È ovvio che nessuno oggi evita consapevolmente gli strumenti digitali. Questi sono parte integrante dell'uso quotidiano di tutti oggi, e farne a meno sembra impossibile. Infatti, non avere una strategia digitale significa non esistere online e, in definitiva, non esistere affatto.

Un'opera di ogni momento

Questo lavoro comporta poi la realizzazione di azioni a breve, medio e lungo termine per intraprendere l'avventura o per migliorare o mantenere l'immagine del proprio marchio online. È un lavoro preciso, poiché una strategia digitale viene mantenuta giorno dopo giorno e deve essere adattata al contesto generale. Questo lavoro ha un carattere molto mutevole. Richiede un'attenzione costante in ogni momento per non rimanere indietro rispetto alla concorrenza. Commettere un errore di comunicazione potrebbe anche avere gravi ripercussioni.

Infine, è necessario valutare il ritorno dell'investimento dell'azienda nella sua strategia. I mezzi e il tempo impiegati producono i risultati attesi? Se è così, questa è un'ottima notizia e dimostra che è importante continuare su questa strada. In caso contrario, l'approccio, gli stakeholder e forse anche il budget dovrebbero essere rivisti per ottenere risultati migliori.

Perché implementare una strategia di comunicazione digitale?

Semplicemente esistere

Potrebbe essere allettante evitare l'argomento per mancanza di tempo, mezzi o addirittura invidia. Dopo tutto, non tutti noi siamo esperti di piattaforme digitali, di social networking e di condivisione di contenuti online. Tuttavia, il significativo aumento del numero di utenti su queste piattaforme tende a dimostrare che stanno diventando più di semplici siti di servizio, ma luoghi di incontro e condivisione per la maggior parte di noi.

Storicamente, alcuni grandi marchi si sono rapidamente insediati su queste diverse piattaforme, volendo essere in vantaggio per non rimanere indietro rispetto alla concorrenza. Oggi, un marchio che non è presente su Internet perderebbe l'opportunità di essere il più vicino possibile ai suoi utenti e di costruire con loro un prezioso legame di fiducia.

Mantenere il controllo della vostra strategia digitale

Costruire una strategia digitale significa innanzitutto padroneggiare la propria immagine online, su computer e tablet, ma anche in tasca agli utenti, sul loro telefono. Ci sono così tanti marchi e piattaforme che un'azienda che non cerca di creare il suo spazio online sarà inevitabilmente tagliata fuori da un concorrente prima o poi. Più rapidamente si affronta l'argomento, più è probabile che il marchio si esibisca online.

Guadagnare influenza

La sfida della strategia digitale non è necessariamente finanziaria. Aziende come Microsoft, Netflix o Apple non cercano solo di fare soldi ma anche, e soprattutto, di acquisire influenza, il che dà loro il potere di convincere e trattenere la verità nella loro comunità. Tutte le strategie digitali oggi riguardano l'acquisizione di influenza in un modo o nell'altro. Essere visibili, avere una grande comunità di utenti attivi, promuovere un prodotto, tutto questo non può essere fatto senza influenza, e i primi fan non rimarranno all'interno della comunità senza questa minima influenza necessaria che li farà aderire alla personalità del marchio.

Catturare l'attenzione dell'utente

L'influenza riguarda anche il commercio dell'attenzione. Un utente ha poco tempo libero oggi. Tra i vari e vari compiti obbligatori, lavoro o corsi, gli utenti sono monopolizzati da molti soggetti. Questi, in definitiva, lasciano loro poco tempo cerebrale a disposizione, che è ciò per cui tutte le marche si battono costantemente. Maggiore è la vostra influenza, maggiore è l'attenzione che catturate dai vostri utenti. In definitiva, questa attenzione guadagnata vi permetterà di offrire i vostri prodotti e servizi, il che vi permetterà in ultima analisi di fare soldi.

Come definire la vostra strategia digitale?

Qualsiasi strategia digitale deve essere pianificata con largo anticipo studiando attentamente vari punti inevitabili. Se alcune di esse vi sembrano difficili da affrontare, ci sono molti siti online gratuiti con risorse che sono lì per aiutarvi. Potete anche optare per un'agenzia specializzata che vi aiuterà a costruire la migliore strategia digitale possibile.

L'audit del sistema esistente, una tappa essenziale

Domande da porre durante l'audit

Prima di lanciarsi a capofitto nella creazione di una strategia digitale, è imperativo effettuare un audit della situazione esistente. La tua azienda potrebbe già avere una presenza online. Se è così, sorgono diverse domande:

  • Su quali piattaforme l'azienda è già presente?
  • Quali sono gli obiettivi da raggiungere su ogni piattaforma?
  • Questi obiettivi sono stati raggiunti?
  • Cosa sta facendo di positivo l'azienda online?
  • Cosa potrebbe fare meglio l'azienda online?
  • Come si comporta l'azienda rispetto alla concorrenza?
  • Cosa fanno i vostri concorrenti in modo diverso da voi?

Trarre le giuste conclusioni

Analizzando questi diversi punti, scoprirete che non tutto è bianco o nero. Ci sono certamente alcune cose che stai già facendo molto bene, e altre che meritano un po' più di attenzione.

Non hai una presenza online al momento? Questo non è un problema, dato che hai tutta la latitudine necessaria per iniziare questo progetto su una buona base. Cogliete questa opportunità.

Integrare con la strategia di comunicazione esistente

Se la tua azienda non ha ancora una strategia digitale, ha sicuramente già messo in atto un piano di comunicazione. È imperativo che questo sia integrato nella vostra strategia di marketing digitale. Infatti, oltre a lavorare insieme, le squadre saranno in grado di creare sinergie tra le loro diverse azioni per aumentare i risultati ottenuti. L'esperienza di una persona beneficerà l'altra in una relazione di reciprocità positiva per tutti.

Avere il vostro approccio supportato dalla direzione

Questo è possibile solo con l'appoggio della direzione, che deve vedere questo approccio come un lavoro a lungo termine che deve essere valorizzato dalle squadre. Senza questo supporto essenziale, e senza un sostegno costante nel prendere decisioni importanti, i mezzi implementati potrebbero non produrre i risultati attesi a causa di una mancanza di visione generale e di allineamento del team.

Avere obiettivi chiari

Può sembrare perfettamente ovvio, ma un obiettivo chiaro e concreto fa la differenza nella corretta attuazione di un piano di comunicazione digitale. La tua strategia di marketing digitale non è necessariamente complicata da implementare, ma tra tutti i passi da considerare, quello degli obiettivi è una sfida tale che dovresti prestargli ancora più attenzione.

Per avere un quadro più chiaro, procedete metodicamente. La definizione dei vostri obiettivi può essere fatta usando indicatori SMART. Devono essere così:

  • Specifico
  • Misurabile
  • Accettabile / Ambizioso
  • Realisti
  • Definito temporalmente

Comprendere gli indicatori SMART

Specifico, perché dovrai adottare una strategia per il tuo prodotto nella situazione in cui ti trovi. Rendi il tuo obiettivo il più semplice possibile da capire per evitare di sprecare informazioni e renderlo più facile da valutare.

Misurabile, per sapere se è stato effettivamente raggiunto. Dovrete basarvi su informazioni concrete per determinare il completamento o il progresso di un obiettivo con pragmatismo e obiettività.

Accettabile, per rimanere stimolante e dare un senso di realizzazione alle squadre. Inoltre, il raggiungimento di un obiettivo non dovrebbe mai avere la precedenza su un altro.

Realistico, poiché gli obiettivi irraggiungibili generano solo stress, frustrazione e confusione. Un obiettivo troppo difficile da raggiungere rischia di non ottenere l'appoggio delle squadre e di essere abbandonato lungo la strada. Inoltre, i vostri dipendenti potrebbero mettere in dubbio le proprie capacità ed essere complessivamente meno efficaci.

Definito temporaneamente, per valutarne la fattibilità in relazione al contesto della vostra azienda. Non importa se si opta per una strategia digitale B2B o B2C, attraverso un sito web o sui social network, è importante limitare i propri obiettivi per dare un senso ai risultati ottenuti. Le scadenze possono anche dare ai vostri team più motivazione per raggiungere un obiettivo, a condizione che sia raggiungibile.

Eseguire il targeting

Chi è il tuo obiettivo? A chi si rivolge?

È il momento di lavorare sul profilo dei tuoi clienti per capire chi sono, cosa vogliono e, naturalmente, il modo migliore per raggiungerli. Il tuo dipartimento di comunicazione potrebbe già avere informazioni al riguardo. Potete quindi contare sulla loro esperienza per saperne di più.

Se non ci sono dati disponibili sull'argomento, potete procedere in uno dei due modi, o sulla base della vostra esperienza e conoscenza dei vostri consumatori, o realizzando uno studio di mercato più completo ed esaustivo.

Un obiettivo caso per caso

Nel primo caso, i risultati dipendono dalla tua conoscenza del settore e dei tuoi clienti. L'analisi totale non ha necessariamente senso se sai esattamente dove stai andando con i tuoi potenziali clienti.

Altrimenti, se sentite di non avere abbastanza elementi per sviluppare una strategia solida, sembra opportuno adottare un approccio razionale all'argomento facendo uno studio completo. In questo caso, dovrete raccogliere dati, stabilire persone e passare attraverso gli strumenti di mercato che saranno in grado di sostenere la vostra strategia di posizionamento.

Tutto questo sarà poi utilizzato per costruire il vostro piano di marketing digitale. Tutto quello che dovete fare è basarvi sui dati reali.

Fare scelte di piattaforma coerenti

Quando si parla di tecnologia dell'informazione, alcuni nomi vengono in mente più rapidamente di altri. Tuttavia, gli strumenti di marketing digitale più popolari potrebbero non essere quelli di cui il tuo business ha davvero bisogno. Fatevi consigliare, se necessario, da agenzie specializzate e non perdetevi tra tutte le tecnologie disponibili.

Quali piattaforme sono disponibili?

Tra le piattaforme da conoscere, troverete principalmente le seguenti:

  • Reti sociali: Facebook, Twitter, Instagram, Snapchat e TikTok sono tra i principali.
  • Piattaforme di condivisione di contenuti: YouTube e Twitch ne sono i migliori rappresentanti. Qui, gli utenti producono contenuti per la loro comunità.
  • Siti web e blog: specializzati o no, possono aiutarti a completare la tua strategia web.
  • Videogiochi: alcuni giochi come Fortnite permettono di organizzare eventi intorno a prodotti culturali. Il costo è alto ma i risultati sono semplicemente straordinari.

Come faccio a scegliere la piattaforma giusta per il mio progetto?

La piattaforma giusta è prima di tutto quella su cui si trovano i tuoi clienti. Una buona strategia di comunicazione digitale non serve a nulla se non raggiunge il suo obiettivo: è qui che entrano in gioco la tua analisi preventiva e le tue personas.

Avremmo anche potuto menzionare i motori di ricerca che possono partecipare alla vostra promozione. Se la risposta alla domanda sulle piattaforme non sembra immediata, prendete in considerazione di fare le vostre ricerche sull'argomento.

Qual è il lavoro di un marketer digitale?

Il digital marketer (in francese, chargé de communication digital) occupa una posizione chiave in quanto è responsabile dell'attuazione della strategia stabilita. Il suo lavoro consiste quindi nell'attuare il piano definito a monte mobilitando le sue conoscenze e competenze.

Missioni associate

Il suo compito è soprattutto quello di migliorare l'immagine dell'azienda online. In questo modo, non solo contribuisce alla buona reputazione dell'azienda, ma dimostra anche la sua apertura agli strumenti digitali.

Nel corso del tempo, sarà portato a lavorare sulla strategia messa in atto per adattarla alla situazione o ai nuovi obiettivi dell'azienda. Il suo obiettivo è quello di dare più visibilità al vostro business, dovrà affidarsi alle tecniche SEO, ai social network, alle campagne promozionali via e-mail e altro ancora.

Produrre contenuti

Anche la produzione di contenuti ad alto valore aggiunto è importante. Questi contenuti contribuiranno a trasmettere i valori dell'azienda, ma anche il suo know-how online. Esse appariranno sul sito web dell'azienda o in pubblicazioni su altri siti se tali campagne vengono realizzate. Anche i video e le immagini sulle reti sono di sua competenza. Deve quindi essere creativo e dimostrare un certo know-how tecnico per produrre media.

Analisi dei risultati e monitoraggio

Anche l'analisi e il monitoraggio del pubblico fanno parte del suo ruolo. Una volta definiti gli indicatori di performance, deve stabilire cosa funziona e cosa no, e fare gli aggiustamenti necessari per guidare la strategia in atto nella giusta direzione. Se necessario, propone un piano d'azione pertinente qualora ne rilevi la necessità. Il monitoraggio consiste innanzitutto nell'aggiornarsi sulle tendenze e sull'attualità per non rimanere indietro rispetto alla concorrenza.

Come costruire una strategia digitale efficace?

Lavorare sul marketing inbound

Il marketing inbound può essere suddiviso in tre attività principali:

  • Proporre ai visitatori dei media per invogliarli a venire sul vostro sito, blog o social network.
  • Trasformare i visitatori in prospettive. Raccogliere informazioni da loro offrendo loro qualcosa in cambio.
  • Trasformare i potenziali clienti in clienti. Dopo aver analizzato il comportamento di tutti, è necessario essere in grado di fare la proposta giusta al momento giusto. In questa fase si entra in una fase di marketing leggermente diversa.

Ciò comporta la possibilità di promuovere i vostri prodotti o servizi in modo da aumentare la vostra visibilità tra i vostri potenziali clienti. Per fare questo, è necessario aver lavorato sulla vostra carta editoriale.

Definisci la tua carta editoriale

Come interagirà con il suo obiettivo? Questa è la domanda a cui la carta editoriale dovrebbe rispondere.

I vostri clienti hanno delle aspettative su come interagire con loro. Preferiranno essere trattati come amici o conoscenti? Nelle vostre comunicazioni devono essere privilegiate immagini, video o testi? Quale registro linguistico dovreste adottare? Quale tono si adatta meglio al vostro target di riferimento e riflette i valori della vostra azienda?

Qual è lo scopo di una carta editoriale?

La vostra carta editoriale è una guida che copre tutti questi punti. Il modo in cui scrivete e parlate, le parole che usate o meno, tutti questi aspetti hanno un impatto su come i vostri clienti vi percepiscono. Questo è tanto più vero sul web, dove dovrete lavorare sul vostro riferimento naturale per apparire in cima a certi risultati di ricerca. Questa è un'opportunità per trascrivere i vostri valori e la vostra missione sotto forma di una carta che tutti dovranno rispettare.

Ognuno si esprimerà allo stesso modo quando si tratta della vostra azienda, e questa unità contribuirà a rassicurare il consumatore e a metterlo in fiducia.

Mobilitare le risorse disponibili

Quando tutta la teoria, la ricerca e l'analisi sono complete, si dovrebbe avere in mente un piano e una strategia. Sarà il momento di mobilitare tutto il possibile per raggiungere i vostri obiettivi.

Parliamo di soldi, naturalmente, ma anche di risorse umane, tempo e competenze per portare avanti la vostra visione. Come abbiamo visto in precedenza, non è sufficiente creare un account Facebook per diventare un responsabile della comunicazione digitale. Infatti, dovrete affidarvi a persone con le capacità e il talento necessari per trasmettere il vostro messaggio.

Ci vorrà del tempo e un notevole investimento finanziario. Assicuratevi di mantenere un budget limitato in modo da non avere spiacevoli sorprese.

Scegliere gli indicatori giusti

Volete essere visibili o migliorare la vostra reputazione con i vostri clienti esistenti? Lavorate con l'obiettivo di interagire con la vostra comunità o preferite una comunicazione unilaterale?

Ci sono molti indicatori, ma non tutti saranno rilevanti per il vostro progetto. È quindi consigliabile adattare gli indicatori di performance alle proprie esigenze in termini di quantità, qualità, contenuti e interazioni. Tutto questo dipende anche dai vostri prodotti e servizi.

Dove posso trovare gli indicatori di cui ho bisogno?

I social network offrono piattaforme di analisi integrate che vi daranno tutte le informazioni che state cercando. Per un sito web, invece, è necessario ricorrere a strumenti di terze parti come Google Analytics.

Monitoraggio regolare

Ultimo, ma non meno importante, il seguito. Un supporto costante è necessario per tutte le azioni che decidete di attuare. Se state costruendo una comunità, essa potrebbe farvi domande su determinati argomenti e voi dovrete rispondere.

Tutto questo lavoro di follow-up è essenziale e deve essere fatto quotidianamente. Le notizie non vi aspetteranno, e nemmeno la vostra comunità. Nel mondo digitale, l'immediatezza è qualcosa che tutti vogliono poter fare. Più sarete reattivi, più la vostra strategia sarà efficace.

Come impostare una strategia digitale?

In breve, per procedere sulla lunga strada della creazione e dell'implementazione di una strategia digitale, dovrete prima passare attraverso una fase di analisi, raccolta dati e riflessione sul vostro approccio ai clienti e alle loro aspettative.

Avere obiettivi chiari

Sarà quindi il momento di stabilire una strategia con obiettivi chiari utilizzando il sistema SMART. Voi e il vostro team porterete avanti questo progetto all'unisono con il supporto dei membri della direzione. Questo supporto vi garantirà di non perdere mai di vista ciò che è importante per la vostra azienda.

Attuare la vostra strategia

Infine, la fase di attuazione prevede l'utilizzo di diverse competenze. L'assegnazione di un marketer digitale può risparmiarvi la fatica di fare questo lavoro da soli. Egli o lei sarà in grado di garantire la vostra buona reputazione online, producendo contenuti su base regolare. Con l'aiuto di strumenti specializzati, vi presenterà le valutazioni delle prestazioni e le azioni da attuare.

Alcune realizzazioni che potrebbe ispirarti

Una deliziosa selezione delle ultime creazioni delle nostre agenzie

Remarketing dinámico por display y Email Mkt
Remarketing dinámico por display y Email MktDa Comunicare Marketing 360Tecnologia Hardware e Attrezzature
Consultoría en Marketing digital
Consultoría en Marketing digitalDa Comunicare Marketing 360Prodotti farmaceutici & biotecnologie
SEM/Social Ads para concesionario BMW
SEM/Social Ads para concesionario BMWDa Comunicare Marketing 360Automobilistico
SEO/SEM para curso y libro formación enfermeras
SEO/SEM para curso y libro formación enfermerasDa Comunicare Marketing 360Ospedali & Sanità
Web, Email, SEO/SEM, Contenidos y CM @Bonduelle.es
Web, Email, SEO/SEM, Contenidos y CM @Bonduelle.esDa Comunicare Marketing 360Commercio al dettaglio
Marketing internacional B2B
Marketing internacional B2BDa Comunicare Marketing 360Beni e servizi industriali

Migliaia di aziende utilizzano Sortlist

Walt disneyYaleWwfPhilipsBacardiBmwEniZespriNew balanceMtvUnilever

Altri argomenti che potrebbero interessarti

Pubbliche Relazioni (PR)CopywritingApplicazione MobileCreazione di siti webBranding & PosizionamentoFotografiaPubblicitàStrategia di contenutoErgonomia (UX/UI)FilmMotion DesignGraphic DesignApplicazione webSocial MediaE-Commerce3DPubblicità onlineE-mailingSEOEventoGamingConsulenza datiInnovazioneWeb analytics/Big dataMedia Planning

Scopri le migliori Strategia digitale agenzie in Italia

Non c'è niente di peggio che non trovare quello che ti serve. Questo non succederà su Sortlist. Dalle grandi città ai piccoli paesi, abbiamo più di 80.000 agenzie in tutto il mondo.

Vedi Strategia digitale agenzie

Lavori in un'agenzia?

Unisciti alla più grande comunità di esperti

Unisciti a noi ora
Iscriviti a Sortlist come agenzia
Eccellente
Basato su 406 recensioniTrustpilot

Scegli Sortlist per il tuo prossimo progetto!

Semplifica il tuo processo di ricerca e trova l'agenzia fatta per te.

Trova la mia agenzia
Sfoglia la lista delle agenzie Sortlist