Come fare Search Engine Optimization [SEO] nel 2021?

SEO o SEO: principi, il funzionamento e l'attuazione

Trova la mia agenzia

Ci vogliono 3 min. 100% gratuito

HomeSEO

Avere un sito web per il tuo business è una buona cosa in sé. Per essere utile a voi, è importante che abbia una buona visibilità per attirare le prospettive. A questo scopo, c'è la referenziazione SEO.

SEO o Search Engine Optimization è un insieme di tecniche per posizionare un sito web tra i primi risultati dei motori di ricerca. Sapete certamente che è la prima pagina di risultati in una ricerca che generalmente beneficia di un traffico migliore.

Inoltre, questa buona posizione sui motori di ricerca è gratuita.

Quali sono i criteri di classificazione di Google?

Ci sono infatti altri motori di ricerca come Bing e Yahoo, tuttavia, Google sembra essere il motore di ricerca preferito dagli utenti di Internet. Così, per ottimizzare la vostra posizione nella SERP o pagina dei risultati dei motori di ricerca, è necessario conoscere i criteri di classificazione SEO di Google.

La composizione della directory del motore di ricerca

Un motore di ricerca con tutte le pagine pubblicate su Internet può essere paragonato a un elenco. La composizione di questi ultimi è opera di robot o crawler. Più concretamente, i robot dei motori raccolgono dati e indicizzano ogni pagina di un sito web.

Attenzione, questa parte tecnica essenziale per il SEO naturale deve essere attivata dai creatori di contenuti. In generale, questo compito è assegnato a professionisti che lavorano in un'agenzia specializzata in siti web SEO.

Google referenziamento naturale: i criteri

Dopo l'indicizzazione o il crawling da parte dei robot, il motore di ricerca prende il sopravvento. Esegue un'analisi SEO ed esamina i seguenti punti:

  • Il contenuto di ogni pagina del sito;
  • Il titolo della pagina web;
  • I diversi titoli;
  • Il codice del sito web;
  • Parole chiave;
  • I collegamenti;
  • Le immagini;
  • La velocità di caricamento di ogni pagina.

Qui, si tratta quindi di rispettare alla lettera le istruzioni dell'algoritmo di Google per avere un buon sito di riferimento.

Buono a sapersi: Un caricamento lento della pagina ha origine da un codice troppo carico. Lo svantaggio è che i robot hanno difficoltà a indicizzarli rapidamente. Pertanto, la pagina non apparirà nei primi risultati naturali.

Sortlist ti mette in contatto con un'agenzia esperta nelle ultime tecniche SEO.

Come funziona il SEO?

Affinché la vostra strategia SEO funzioni, è imperativo lavorare sul SEO. Questo lavoro ruota intorno a diverse pratiche.

Conoscere le intenzioni di ricerca degli utenti di Internet

Affinché Google o altri motori di ricerca si colleghino alle pagine del tuo sito, è necessario sapere in anticipo cosa la gente digiterà. Ecco perché è imperativo scegliere con cura le tue parole chiave. Se questo è fatto correttamente, i robot dei motori di ricerca faranno uscire le vostre pagine tra i primi risultati.

I robot svolgono questa funzione studiando i diversi elementi delle pagine del tuo sito. Osservano anche la loro pertinenza secondo la parola chiave digitata nella barra di ricerca. Infine, le informazioni sono incrociate con molti dati per aumentare le possibilità di rispondere alla domanda dell'utente. Tutto questo viene fatto in pochi millisecondi.

La buona pratica delle tecniche SEO promuove una buona visibilità nella prima pagina dei motori di ricerca.

I motori di ricerca offrono una buona posizione ai siti web, le cui pagine hanno :

  • Contenuto ricco.
  • Parole chiave adattate agli argomenti trattati.
  • Un campo semantico ben lavorato.
  • Link esterni.

Entrano in gioco anche altri parametri come l'età del sito stesso, il suo volume di pagine, la sua popolarità tra gli utenti di Internet ... Una volta preso in considerazione tutto questo, il motore di ricerca utilizzato determina l'ordine di priorità dei risultati da visualizzare sulla SERP.

Passa attraverso Sortlist e risparmia tempo nella ricerca di agenzie che padroneggiano i codici di Google e del SEO.

Come migliorare il tuo SEO?

Diverse tecniche SEO possono essere adottate per migliorare la visibilità di un sito. Eccoli qui.

Strutturare gli articoli usando i tag Hn

I tag Hn sono particolarmente utili per strutturare un articolo. Tra le altre cose, rappresentano i vostri titoli e sottotitoli, il loro scopo è quello di rendere la lettura più facile per i vostri lettori.

Il primo segnalatore è il segnalatore H1. Questo è unico e contiene il titolo principale. È anche quello che permette ai motori di ricerca di conoscere l'argomento. A questo proposito, deve contenere la parola chiave principale e le parole chiave secondarie per ottimizzare il tuo posizionamento nelle pagine dei risultati.

La tua pagina o articolo deve anche avere H2 o sottotitoli. Puoi scriverne più di uno. Questo per ottenere un'ottimizzazione della lettura soddisfacente. Ovviamente, questi tag H2 possono e devono includere parole chiave. Anche se questi avranno meno importanza che nel tag title.

Dopo i segnalatori H2, ci sono i segnalatori H3 che corrispondono ai sottotitoli. È possibile arrivare fino ai tag H6 e integrare la parola chiave principale e le parole chiave secondarie in ogni tag.

Tecniche SEO: inserimento di immagini e meta description

Attualmente, la ricerca di Google viene rivitalizzata dalla ricerca di immagini. Infatti, nel suo obiettivo di essere un'enciclopedia completa, questo gigante dei motori di ricerca ha sviluppato Google Lens. Questa tecnologia permette di identificare gli oggetti dalle immagini e di cercarli visivamente. Quindi, per garantire il buon SEO delle vostre pagine web, può essere interessante aggiungere immagini al vostro contenuto.

Attenzione, aggiungere semplicemente delle immagini per l'ottimizzazione dei motori è tutt'altro che sufficiente. È anche importante dare loro un titolo. Questo viene fatto compilando il tag title. Puoi usare le parole chiave corrispondenti all'immagine. Comunque dare un nome alle immagini permette ai motori di ricerca di identificarle. Per controllare il loro lavoro, usate anche il tag alt o l'attributo alt. Rappresenta una descrizione dell'immagine che può essere letta dagli screen reader. Non solo il tag alt permette di apparire nei risultati naturali, ma può anche convincere l'utente a cliccare sull'immagine.

Infine, c'è il tag meta description. Questo è il piccolo testo descrittivo che si trova sotto il titolo delle diverse pagine nelle ricerche di Google. I tag meta description hanno un valore nullo per i motori di ricerca. D'altra parte, possono convincere l'internauta a leggere il tuo articolo. Scriveteli con attenzione.

Scrivere un contenuto qualitativo e unico

La strategia di ottimizzazione dei motori di ricerca comporta la creazione di contenuti di qualità. Questo significa che il tuo articolo deve fornire una risposta o una soluzione all'utente di Internet. Infatti, quando quest'ultimo consulta pagine o siti web per soddisfare un bisogno.

Se il contenuto della pagina si rivela di scarsa qualità, l'utente passerà poco tempo a consultarla. Questo tempo basso è registrato dai motori di ricerca. Capiscono che il vostro sito fornisce un'esperienza utente insoddisfacente. Di conseguenza, il referenziamento del vostro sito web e il suo traffico scenderanno. Si noti che l'associazione tra SEO e esperienza utente o UX è chiamata SXO.

Si sa anche che i motori di ricerca non apprezzano i contenuti duplicati. In linea di principio, i motori di ricerca favoriscono i siti che hanno pubblicato per primi un determinato argomento. Se il tuo articolo è troppo simile a questo, la qualità del tuo sito è influenzata negativamente e apparirà nelle pagine di fondo dei risultati di ricerca.

Puoi facilmente controllare l'unicità del tuo contenuto usando strumenti SEO online.

Pensare il contenuto SEO degli articoli per il pubblico

Una buona strategia di ottimizzazione dei motori di ricerca include anche un contenuto progettato per il tuo pubblico. Dopo tutto, sono gli utenti di Internet o i visitatori che generano il traffico e per estensione informano sulla qualità del tuo sito. Quindi rendete il vostro articolo coinvolgente e piacevole da leggere.

Inoltre, se gli utenti trovano le risposte alle loro domande sul tuo sito, condivideranno i tuoi articoli. Questo effetto valanga migliorerà le vostre prestazioni SEO.

Aggiungere link interni ed esterni per una migliore ottimizzazione SEO

Le tecniche SEO esistenti includono l'aggiunta di link interni ed esterni.

L'aggiunta di link interni è anche chiamata mesh interna. Il suo scopo è duplice:

  • Per facilitare la navigazione dei navigatori sul tuo sito.
  • Trasmetti l'autorità della tua pagina principale a una o più sottopagine.

Il netlinking rappresenta un altro valore aggiunto per il tuo traffico e la tua autorità. Questa strategia SEO consiste nel creare link da altri siti web e integrarli nel proprio. Durante questo passo, assicurati che i link ad altri siti web siano in "Do Follow". In questo modo, l'autorità sarà trasmessa e il vostro SEO può essere fatto.

Costruire la fedeltà del pubblico creando una comunità

Costruire una comunità intorno al tuo sito web può essere vantaggioso per il tuo SEO. Fatelo creando gruppi o pagine sui social network come Instagram e Facebook. Inoltre, incoraggia gli utenti ad iscriversi per seguire le tue notizie, le nuove funzionalità, guardare il tuo nuovo video o leggere il tuo articolo più recente.

L'implementazione di questo trucco ti aiuta a interagire con il tuo pubblico. Tuttavia, il vero vantaggio è che puoi far tornare i tuoi utenti per leggere o vedere i tuoi ultimi contenuti. Forse li condivideranno anche, il che attirerà nuovi membri.

Semplificatevi la vita affidando i vostri progetti SEO a un'agenzia web specializzata trovata su Sortlist.

Qual è la differenza tra ottimizzazione on-page e off-page?

Quando si parla di referenziamento delle pagine di un sito, bisogna anche parlare di tecniche di referenziamento on-page e off-page.

Ottimizzazione on-page per rafforzare il SEO di un sito web

Un'ottimizzazione SEO on-page raccoglie tutte le azioni da attuare direttamente sulle vostre pagine web. Più concretamente, si tratta di :

  • URL;
  • Parola chiave principale e parole chiave secondarie con la loro densità;
  • Alt tag delle immagini con le parole chiave;
  • Tag del titolo;
  • Contenuto delle vostre pagine;
  • Meta descrizione;
  • Velocità di caricamento del sito;
  • Struttura dei collegamenti.

In breve, tutto ciò che aiuta i motori di ricerca a identificare il tuo contenuto. Anche se un'ottimizzazione on-page migliora la vostra classifica di ottimizzazione dei motori di ricerca, può essere accompagnata da un riferimento off-page.

Migliorare la visibilità di un sito con un'ottimizzazione off-page

Il termine SEO off-page comprende tutte le azioni che possono essere intraprese al di fuori del tuo sito per farlo salire nei risultati naturali di Google. Si tratta principalmente della creazione di link esterni o backlink.

Per esempio, se un sito web di terzi aumenta la rilevanza di un articolo su una delle vostre pagine, Google gli darà più peso. Quindi più traffico verso il tuo sito.

Un'altra pratica off-page che può portare a una migliore referenziazione su Google è la menzione della tua azienda sui social network. Infatti, l'ottimizzazione dei motori di ricerca tiene conto di questo parametro.

Capite quindi che con l'off-page, sono soprattutto altri siti e persone che lavorano sul vostro referenziamento naturale. Tuttavia, avete la possibilità di fare il lavoro off-page da soli. In particolare pubblicando un articolo scritto da voi su altri siti. Ciò implica che questo contenuto ha un link che porta al tuo sito.

Puoi facilmente salire nei risultati di ricerca di Google lavorando con un'agenzia SEO scelta da Sortlist.

Qual è la differenza con ASP?

SEA è un altro termine legato al marketing digitale. Sta per Search Engine Advertising, che si traduce in pubblicità sui motori di ricerca. A differenza del SEO, questo processo consiste nel fare pubblicità direttamente su Google e sui motori di ricerca. Tuttavia, le differenze tra queste due tecniche di marketing vanno anche oltre.

VAS, risultati più immediati del SEO

L'obiettivo dell'ATS è lo stesso del SEO: aumentare il traffico sul tuo sito web. D'altra parte, il primo offre risultati immediati. Quest'ultimo risultato fa sì che i tuoi annunci appaiano in cima ai risultati organici.

Siate consapevoli che per far funzionare la vostra strategia ATS, è importante pagare la pubblicità o il pay-per-click. Questo significa anche che se smetti di pagare, i tuoi annunci non appariranno più in cima alla lista.

L'ATS ti permette di mettere a punto la selezione delle parole e la strategia dei contenuti di marketing.

Mentre una strategia di marketing SEO può essere vantaggiosa per la tua visibilità, i risultati organici non ti dicono quale parola chiave è stata digitata per arrivare al tuo sito.

Scegliendo SEA, Google Ads ti fornirà proprio queste informazioni. In questo modo, potrai anche sapere a quale prezzo le parole chiave vengono convertite. Inoltre, potrai riutilizzare queste parole chiave nel contenuto di un articolo e di un video.

Inoltre, l'ATS è molto accurato in quanto permette di mirare :

  • Aree geografiche.
  • Un pubblico specifico.
  • Utenti di Internet secondo la lingua parlata.
  • I dispositivi utilizzati durante la ricerca.


Il SEO dà risultati più duraturi

Con ATS, devi pagare per vedere i tuoi link pubblicitari nei primi risultati di ricerca di Google.

Nel caso del SEO, il traffico è generato organicamente o gratuitamente. Questo implica sforzi costanti. Tuttavia, lo sviluppo del traffico e della visibilità è più sostenibile.

A causa di questo investimento costante, alcune aziende preferiscono affidare questo compito a un'agenzia di content marketing e consulenza.

Marketing digitale SEA: migliore visibilità dei tuoi annunci su Google

Un parametro particolarmente interessante con SEA è avere più spazio per i vostri messaggi commerciali. Infatti, Google riserva normalmente lo stesso spazio a tutte le sue proposte.

Con gli annunci di ricerca a pagamento, Google visualizza informazioni aggiuntive come :

  • L'ubicazione della sua attività e i suoi diversi punti di vendita.
  • Il suo orario di apertura.
  • Le sue informazioni di contatto.
  • La possibilità di saperne di più sulla tua azienda cliccando su un link dedicato.
  • Ecc.

Garantisca il successo della sua strategia di marketing digitale collaborando con un'agenzia SEO scelta su Sortlist.

Come fare un audit SEO?

L'audit SEO consiste in una serie di aggiornamenti per aumentare il traffico e ottimizzare il referenziamento naturale. Può essere fatto in qualsiasi momento della vita del tuo sito web. Questo passo viene effettuato controllando diversi punti del tuo progetto di ottimizzazione dei motori di ricerca. Ecco alcuni di questi punti.

Accessibilità: mettere il tuo sito in formato HTML

Sapete che l'indicizzazione da parte dei robot è imperativa per essere referenziati. Affinché questo avvenga nel miglior modo possibile, è imperativo che il tuo sito sia accessibile in formato HTML. Notate anche che gli elementi JavaScript e i file Adobe Flash dovrebbero essere evitati.

Un altro parametro che può facilitare l'accessibilità del tuo sito web è l'organizzazione della sua architettura. Più chiaro è questo, meglio i motori di ricerca possono collegare i diversi contenuti e gli utenti di Internet troveranno più facilmente le risposte alle loro domande.

In breve, garantire l'accessibilità del tuo sito garantisce una migliore esperienza utente.

Ottimizzare la scrittura degli URL per una migliore referenziazione SEO naturale

Un buon URL è un URL che prende l'idea principale della pagina e indica la posizione di questa pagina in relazione a quella principale. Questo mentre è breve, chiaro e incorporando la parola chiave principale.

Esempio di un buon URL: www.votresite.fr/sports/accessoires/raquettes/.

Un cattivo URL sarebbe: www.votresite.fr/sports/accessoires/accessoires-de-sports-raquettes.

Analizzare i sottodomini ed eventualmente trasformarli in categorie.

Oggi i robot dei motori sono in grado di identificare se un sottodominio è collegato a un nome di dominio o no. Nonostante questo, è ancora interessante controllare il traffico generato da ogni sottodominio. Se uno di loro non è ben indicizzato o pone un problema di SEO, sarebbe saggio trasformarlo.

La trasformazione verrebbe fatta dal sottodominio alla categoria. D'altra parte, se i sottodomini del tuo sito funzionano bene nel SEO, non c'è bisogno di cambiarli.

SEO: pensare mobile friendly per apparire nelle ricerche mobili di Google

La compatibilità mobile è un fattore preso in considerazione da Google per il referenziamento naturale. Infatti, la maggior parte delle ricerche in rete sono fatte da uno smartphone o da un dispositivo mobile. Sapendo questo, Google incoraggia i siti web ad essere mobile friendly o compatibili con i dispositivi mobili.

Per tua informazione, Google fornisce un servizio gratuito per testare la compatibilità mobile dei siti.

Alcune realizzazioni che potrebbe ispirarti

Una deliziosa selezione delle ultime creazioni delle nostre agenzie

SEO para farma 13
SEO para farma 13Da Comunicare Marketing 360Altri
SEO y Contenidos A Boat Time
SEO y Contenidos A Boat TimeDa Comunicare Marketing 360Altri
Apoyo en SEO y web
Apoyo en SEO y webDa Comunicare Marketing 360Marketing & Pubblicità
Marketing Digital para Family Office
Marketing Digital para Family OfficeDa Comunicare Marketing 360Servizi legali
Producción de contenidos SEO para web de entradas
Producción de contenidos SEO para web de entradasDa Comunicare Marketing 360Intrattenimento & Eventi
SEO, SEM y Social Ads para Caetano Fórmula Cádiz
SEO, SEM y Social Ads para Caetano Fórmula CádizDa Comunicare Marketing 360Automobilistico

Migliaia di aziende utilizzano Sortlist

YaleBaxterHasbroCoca colaPhilipsFordWwfInbevUnileverQ8Bmw

Altri argomenti che potrebbero interessarti

Pubbliche Relazioni (PR)CopywritingApplicazione MobileCreazione di siti webBranding & PosizionamentoFotografiaPubblicitàStrategia di contenutoErgonomia (UX/UI)Strategia digitaleFilmMotion DesignGraphic DesignApplicazione webSocial MediaE-Commerce3DPubblicità onlineE-mailingEventoGamingConsulenza datiInnovazioneWeb analytics/Big dataMedia Planning

Scopri le migliori SEO agenzie in Italia

Non c'è niente di peggio che non trovare quello che ti serve. Questo non succederà su Sortlist. Dalle grandi città ai piccoli paesi, abbiamo più di 80.000 agenzie in tutto il mondo.

Vedi SEO agenzie

Lavori in un'agenzia?

Unisciti alla più grande comunità di esperti

Unisciti a noi ora
Iscriviti a Sortlist come agenzia
Eccellente
Basato su 428 recensioniTrustpilot

Domande frequenti

Quali sono i vantaggi di usare Sortlist per trovare un'agenzia di consulenza di marketing?

Descrivete le vostre esigenze nel nostro modulo online. Dopo aver raccolto più dettagli sul tuo progetto SEO o di marketing digitale, consultiamo il nostro database. Questo database elenca le agenzie digitali che abbiamo accuratamente selezionato.

Sulla base di questo database, vi metteremo in contatto con un professionista qualificato per il buon funzionamento del vostro progetto.

In questo modo, ricorrere ai nostri servizi vi garantisce di risparmiare tempo.

Quanto tempo ci vuole per completare il brief di Sortlist?

Il nostro brief consiste in sole 11 semplici domande. Ci vogliono solo 3 minuti per rispondere. Ti consigliamo di fornire quanti più dettagli possibili sul tuo progetto in modo che possiamo raffinare il più possibile la nostra ricerca di agenzie SEO.

Cosa fare se nessuna delle agenzie SEO proposte da Sorlist è adatta a te?

Se nessuna delle agenzie SEO nella lista che vi abbiamo dato è adatta a voi, vi preghiamo di informarci.

Si prega di notare che l'utilizzo del servizio Sortlist è completamente gratuito e senza impegno.

Scegli Sortlist per il tuo prossimo progetto!

Semplifica il tuo processo di ricerca e trova l'agenzia fatta per te.

Trova la mia agenzia
Sfoglia la lista delle agenzie Sortlist